Repubblica Centrafricana: l’Ubangi esonda, migliaia gli sfollati

Repubblica Centrafricana, ottobre 2019. 

Le forti piogge che si sono riversate sul territorio hanno fatto esondare i fiumi: in capitale, l’Ubangi, ha devastando la città. In un paese che sta tentando di ripartire dopo un sanguinoso conflitto ancora irrisolto, migliaia di persone si sono risvegliate immerse nell’acqua, senza casa e senza riparo. 28000 gli sfollati, ma il calcolo rimane ancora impreciso. Intanto, ora, le difficoltà più grandi restano l’accesso all’acqua potabile e i rischi sanitari legati alla possibile diffusione di epidemie.